NESSUNO SGOMBERO SENZA RISPOSTA

NESSUNO SGOMBERO SENZA RISPOSTA

 

Oggi, lunedì 18 ottobre l’EDERA OCCUPATA, a Cardano al Campo è stata sgomberata da un ingente spiegamento di forze “dell’ordine”, vigili urbani, vigili del fuoco, operai pagati dal proprietario.

Al momento dello sgombero erano presenti tre persone all’interno dello spazio che si sono spostate sul tetto per resistere e attendere l’arrivo dei solidali. Lo sgombero è avvenuto in maniera brutale, agenti digos sono saliti sul tetto, circondando i ragazzi, minacciandoli, insultandoli in maniera pesante e infine trascinandoli via di peso: un operazione che ha messo a rischio la vita degli occupanti. Non è vera la versione dei giornali secondo cui i ragazzi sarebbero stati convinti a scendere di loro spontanea volontà, c’è stata una vera violenza da parte dei digossini.

Nel frattempo un gruppo di persone (da cardano, dai paesi intorno e da fuori) si era radunato e ha portato ai ragazzi solidarietà con cori, canti e incitazioni. È stato anche improvvisato un breve corteo per le vie del centro di Cardano per arrivare sotto allo stabile (dato che la zona era stata in precedenza blindata e militarizzata).

Allo sgombero era presente anche il sindaco che alla domanda di un giornalista: “signor sindaco ora questi ragazzi dove andranno?” ha risposto: “se vuole può tenerli lei a casa” e ha dichiarato che uno spazio a cardano per i giovani c’è (lo spazio vulcano gestito da una cooperativa) e che se lo si vuole autogestito, bisogna “comprarselo”; frasi che si commentano da sole, così come l’elogio verso il Sig. Cera (proprietario dell’immobile, nonché palazzinaro locale e grande proprietario di immobili e stabilimenti) per tutto ciò che ha costruito.

Ovviamente non sarà questo sgombero a fermarci, né intimidirci, noi andiamo avanti a testa alta, così come ha fatto la Bottiglieria Occupata, che prima di essere completamente sgomberata aveva già rioccupato altrove. Nessuno sgombero senza risposta abbiamo detto, e saremo pronti a dimostrarlo il 23 ottobre, ci sarà un corteo per le vie di Gallarate.

 

Hanno sgomberato lo stabile di via porraneo 24, non le nostre idee, non EDERA.

 

EDERA R-ESISTE!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...