VARESE PROVINCIA IN FERMENTO!

Ieri a Gallarate c’è stato un corteo (a breve seguirà comunicato) in difesa degli spazi sociali e contro lo sgombero dell’edera occupata di cardano. Nel frattempo uno stabile a Varese veniva occupato da un gruppo di ragazzi  con l’idea di sperimentare nuove forme di autogestione al di fuori delle logiche affaristiche e di potere, la repressione non ha tardato a farsi sentire e lo spazio è stato sgomberato.

Questa è la più chiara dimostrazione che la repressione non ci abbatte, ci moltiplica! Se a cardano sgomberano l’edera a varese nasce la selva, nel frattempo a gallarate si muove un corteo partecipato e determinato.

Noi ci dichiariamo complici del collettivo di autogestione della selva che ha occupato l’ex discoteca in via valganna a varese, e ribadiremo sempre che occupare è una pratica giusta e necessaria, per non dover subire la violenza degli affitti o dei mutui delle banche, per non dover elemosinare ai comuni e alle istituzioni spazi che non rispecchiano le nostre idee, per riprenderci senza paura ciò che ci spetta.

E non saranno gli sgomberi o le denunce a fermarci o intimorirci; la provincia di Varese è ora in fermento, e quelli che hanno paura non siamo noi: noi siamo qui, decisi e determinati.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...