LE GIRAVOLTE POLITICHE DELLA NOSTRA CITTà

Come collettivo e soprattutto su questo blog è da un pò che non trattiamo questioni relative alla nostra città, certo abbiamo continuato con forte determinazione le lotte per uno spazio sociale ma di questioni relative alla vita pubblica cittadina non nè abbiamo fatto più cenno.Ovviamente questo non ci rincresce più di tanto (la vita pubblica gallaratese non è mai stata uno spasso) però sono successi degli avvenimenti molto importanti,avvenimenti che riflettono a Gallarate quello che sta succedendo a livello politico nazionale.

Per prima cosa IL NOSTRO CARISSIMO SINDACO MUCCI è ANDATO VIA PRIMA DELLA FINE DEL MANDATO!! Quello che abbiamo sognato per anni finalmente si è avverato in una bellissima giornata di dicembre del 2010, il Nicola ha dovuto dimettersi perchè non aveva voglia di stare con le mani in mano e quindi ha pensato bene di prendersi un altro incarico:DIRETTORE DELL’AZIENDA SANITARIA ASL DI SONDRIO.Già cercava di diventare presidente dell’ospedale di Gallarate ma viste da vicino le sue competenze, più da cementificatore folle che da dottore, hanno pensato bene di mandarlo il più lontano possibile.Ovviamente tutto questo mentre era ancora in carica come sindaco,qualche suo fido gli avrà fatto notare a bassa voce che; “ehm signor sindaco non è legale avere un altro incarico mentre è ancora sindaco” allora Nicola”come no?? Ma io sono IL Sindaco!!” desolato il fido “é proprio questo il motivo signor sindaco”.

 Qui a lato una accattivante foto dell’instancabile ex sindaco Nicolino Mucci.

Ma ovviamente il Pdl gallaratese non poteva ricevere uno smacco così grave proprio alla vigilia delle elezioni cittadine(tra cui ricordiamo c’è una lista dedicata a Mucci,piccolo regalino d’addio del nostro amico Nicola),allora mentre le opposizioni gridavano allo scandalo quei furbacchioni hanno pensato bene di non sciogliere l’amministrazione ma di cambiarla. In modo tale che il sindaco ora è (guarda caso) l’assessore all’urbanistica Bossi e non il vice-sindaco in carica (anche dal nome si dovrebbe capire che il vice sostituisce il sindaco ma vabbè quisquille)e da qui in poi tutto un rimpasto della giunta che manco un pizzaiolo riuscirebbe a farlo così bene.

Tutto questo per 2 grandi motivi:1 il Pdl in carica da 10 anni non vuole lasciare così facilmente il potere,molto probabilmente alla lega;2 Devono approvare definitivamente quel mostro speculativo e ammazza ambiente che è il nuovo PGT (chissà le lobby del mattone come gli stanno col fiato sul collo ai nostri poveri amministratori)e lo devono approvare entro le elezioni.

Per finire parliamo dell’atto più accattivante e logoro di tutta la faccenda, come a livello nazionale pure qui da noi c’è la questione della nascita di Futuro e libertà e quindi della rottura all’interno del partito di Berlusconi.Infatti all’interno del rimpasto dell’amministrazione guarda caso gli esponenti di Fl non ci sono e addirittura Francesco Liccati, uomo FL  presidente dell’azienda 3SG che gestisce il centro Camelot, viene allontanato senza nessun motivo plausibile dall’azienda e al suo posto entra il vecchio vice sindaco Paolo Caravati alla fine quindi TUTTI GLI UOMINO SONO SULLA BARCA!!Possiamo immaginare questa bellissima scena di  questi signori in giacca e cravatta che tutti trafelati si contano” allora ragazzi ci siamo tutti?? Nessuno è rimasto indietro? Ognuno ha il suo posticino?ok ok bene dai siamo stati bravi pure stavolta e salvarci le c—–e”.Tutti tranne gli ex amici ora nemici giurati che rimangono senza poltrone ma non abbiate troppa pena per loro,tra gli stipendi e le liquidazioni navigano in un triste mare fatto di soldi.

 Per ultimo in senso temporale ma non per importanza è notizia di oggi questo:

 MANAGER COPERTI D’ORO,GLI ATTI IN PROCURA

Ora noi non siamo esperti di scienze politiche o economia ma 2 calcoli li sappiamo fare e soprattutto non viviamo sulla luna,purtroppo viviamo a Gallarate in Italia nel 2011,  i soldi allo stato glieli diamo noi tutti che paghiamo le tasse (chi più chi meno) quindi tutti sti soldi dovranno prima o poi tornare a noi sotto forma di beni pubblici a basso costo e perfettamente funzionanti (vedi i treni,gli ospedali, le strade,gli uffici pubblici,le scuole ,ecc).A parte il fatto che  ideologicamente non crediamo in tutto questo ma in un futuro  migliore,ma per ora le cose stanno così e dovrebbero funzionare così,visto che appunto  non viviamo sulla luna e non vediamo tutta questa qualità e soprattutto questi prezzi bassi i nostri soldi che fine fanno?? La risposta a questa domanda è nell’articolo appena riportato,I NOSTRI SOLDI VANNO AI DIRIGENTI E AI POLITICI!! Gente che quando va bene sono competenti e guadagno montagne di soldi e che quando va male sono messi lì dal parente di turno e guadagnano interi oceani di soldi, la colpa purtroppo non è solo di Berlusconi, infatti questa storia va avanti dall’inizio della repubblica e chi paga per tutto questo?? TUTTI NOI, noi giovani studenti precari e disoccupati,noi famiglie che non arriviamo a fine mese, noi pensionati che dopo una vita di lavoro abbiamo una pensione da fame,noi pendolari e la lista è lunga. 
 
Questa è la situazione politica gallaratese che come avrete visto è molto simile a quella italiana in generale
gli ultimi mohicani non hanno le tv e i giornali, hanno questo blog e la nostra voce che è l’arma più potente
FATE GIRARE LA VOCE E URLATE CONTRO COLORO CHE CI PRENDONO IN GIRO,URLIAMO FINCHè NON FAREMO TREMARE LE LORO POLTRONE!!
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...