FESTA ANTILEGHISTA OBBIETTIVO RIUSCITO!

Un’ iniziativa del genere si attendeva da un pò di tempo,a molti sarà passato per la testa di farla,ma forse non nel cuore del “mostro” verde padano! Invece un buon gruppo di uomini e donne che NON NE POTEVA PIù del partito più ipocrita d’Italia l’ha organizzata dove nessuno si immaginava,ci ha messo soldi,passione e faccia pur di dimostrare all’intero paese che la Lombardia e, in primis, la provincia di Varese non è  equivalente alla Lega Nord.

Le tradizioni popolari non hanno un colore politico e sicuramente non hanno delle tendenze razziste,xenofobe e liberticide; una volta la gente sapeva cosa voleva dire la fatica e la durezza di una vita fatta di stenti e povertà(altro che fabbrichetta e suv),ma sapeva anche cosa voleva dire ospitalità,solidarietà tra le persone(vicini di casa e non),rispetto per una cultura diversa,socialità attiva e vitale. 

La Lega Nord invece non sarà mai popolare; perchè è un partito messo in piedi da piccoli imprenditori provinciali per il loro lucrare,che ha cavalcato tematiche importanti come l’immigrazione(prima dal meridione poi dall’estero) o le tasse alte in modo demagogico e falso. Senza un caprio espriatorio non possono fare molta strada perchè non hanno grandi argomenti da proporre,ormai è saltato pure il velo di partito dal basso che tanto aveva suscitato curiosità:infatti con quasi 20 anni di governo,ammanicamenti e poltrone ovunque come può essere un partito “popolare”?Inoltre dicono di provenire geneticamente e culturalmente dai celti ma non sanno nemmeno loro cosa voglia dire di preciso, forse non sanno che TUTTI gli italiani sono il risultato di un miscuglio di etnie e culture diverse perchè il nostro paese è stato attraversato da tantissimi popoli durante la sua lunga storia. Come detto sopra non hanno molti argomenti da proporre solo tante bugie!

La gente si è stufata di tutto questo e da un certo periodo a questa parte non crede più a tutte le bugie sparate da tutti sti arlecchini in tenuta verde, per questo è partita quasi spontanea l’idea di questa festa ed è per questo che molte,moltissime persone da tutta la provincia, e non solo, hanno partecipato entusiaste dell’idea. Fin dalla mattina c’è stata una processione quasi ininterrotta di gente pur essendo il 3 luglio ed essendoci varie feste di paese per tutta la zona, tra giochi,esibizioni,concerti, banchetti,cibo,vino e l’immancabile birra (tutto locale e biologico) c’è stato pure il tempo di monitorare la situazione in Val di Susa e mettersi in contatto con i partecipanti al corteo. Questo perchè volevamo essere solidali e partecipi alla loro grande lotta contro un opera INUTILE E DANNOSA SIA PER L’UOMO CHE PER L’AMBIENTE, un’ opera che tutta la classe politica vuole, Lega compresa,perchè son tutti bravi a lanciare slogan ma poi quando c’è da spartirsi la torta allora la tanto decantata indipendenza del nord e la difesa della popolazione schiacciata dallo stato usurpatore va a farsi benedire!

La giornata di domenica quindi è andata molto bene e si pensa già ad una seconda edizione ancora migliore più avanti, nel frattempo lo spirito di questa iniziativa non deve finire con il giorno di festa; la Lega e il suo becero populismo vanno contrastati sempre giorno per giorno perchè fanno male al territorio e all’Italia intera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...